Associata a

TOP

27

Settembre

2019

Diagnostica e clinica del C. Difficile alla luce dei nuovi approcci clinico-terapeutici

Corso di aggiornamento a cura di NewMicro

Provider ECM

Aggiungi al calendario

DOVE

Spazio Ferrari Incontri

Via Ponte di Ravina, 15 - Trento

La sede dell'evento dispone di un parcheggio per circa 40 automobili ed è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici (autobus 12 o 14)

ISCRIZIONE

€ 35,00 + iva

La partecipazione è gratuita per Soci Newmicro in regola con l'iscrizione 2019.

 

La pre-iscrizione dovrà essere effettuata online  cliccando sul pulsante "Richiesta iscrizione" qui sotto a partire dall'8 Luglio 2019 e seguendo le istruzioni riportate alla pagina web collegata.

RICHIESTA ISCRIZIONE

ATTENZIONE!

I soci Newmicro in regola con la quota associativa 2019, per accedere ai posti a loro riservati, prima di compilare il form di iscrizione online dovranno richiedere alla Segreteria Organizzativa il "codice promozione" da inserire nell'apposito campo sul form online.

RELATORI

Silvia Atti

Direzione Medica Ospedale Santa Chiara, APSS Trento

 

Stefano Benvenuti

UOC Gastroenterologia Ospedale Ca’ Foncello, AULSS2 Marca Trevigiana, Treviso

 

Palma Delle Foglie

SS Malattie Infettive, UO Medicina Interna Ospedale Santa Chiara APSS Trento

 

Lucia COLLINI

UO Microbiologia e Virologia

Ospedale Santa Chiara - APSS Trento

PREMESSA E OBIETTIVI

 

Il Clostridium difficile è un batterio largamente diffuso nel suolo, presente nel tratto intestinale degli animali e che colonizza molti bambini di età inferiore ad un anno e una piccola percentuale di adulti sani (3-4%), che può aumentare fino a circa il 20% nel caso di popolazione presente nelle strutture residenziali. Le infezioni da Clostridium difficile (CDI) sono le infezioni gastrointestinali più comunemente associate all’assistenza sanitaria e la loro corretta gestione è una delle principali sfide nell’ambito della salute pubblica.

L’approccio alle CDI richiede una multidisciplinarietà che ben si condensa in questo corso rivolto ai diversi professionisti sanitari a cui è richiesto un contributo nella prevenzione delle infezioni nosocomiali, nella diagnosi e follow up, nell’approccio terapeutico delle CDI.

 

Il corso si prefigge di migliorare l’approccio diagnostico delle CDI, mediante il corretto utilizzo di test con idonea sensibilità e/o specificità, modulabili secondo le strutture operative e organizzative dei diversi laboratori, verranno inoltre discussi il corretto inquadramento clinico e le strategie terapeutiche formulate in base alle più recenti evidenze scientifiche.

 

PROGRAMMA

 

13.15 Registrazione partecipanti

13.50 Presentazione del corso e saluti

 

14.00 Le infezioni da Clostridium difficile: inquadramento clinico

(P. Delle Foglie)

 

14.20 Il Microrganismo e l’approccio diagnostico

(L. Collini)

 

15.30 La terapia farmacologica tradizionale ed i nuovi farmaci per la prevenzione delle infezioni da Clostridium difficile

(P. Delle Foglie)

 

15.55 Break

 

16.15 Clostridium difficile: il punto di vista del Gastroenterologo.

La terapia fecale: presente o futuro?

(S. Benvenuti)

 

16.55 Prevenzione e profilassi

(S. Atti)

 

17.40 Tavola rotonda e discussione

 

18.30 Compilazione questionario d’apprendimento e scheda valutazione evento

 

Chiusura del corso

 

 

15.00 - 15.30 Seminario a cura di Cepheid non accreditato ECM

Il ruolo della tossina binaria di Clostridium difficile

Davide Antoniani, Product Manager Italia, Cepheid

 

ABSTRACT

L’intervento si propone di affrontare sotto diversi aspetti il ruolo la tossina binaria di Clostridium difficile. Nell’intervento verrà dapprima presentato C. difficile: caratteristiche distintive ed habitat. Verrà poi analizzato il suo impatto nelle infezioni correlate all’assistenza.

Dopo questa introduzione verrà analizzata nel dettaglio e dal punto di vista molecolare l’organizzazione genica dei fattori di virulenza di C. difficile con particolare focus sulla tossina binaria ed il suo meccanismo di azione. Verranno poi analizzati i diversi ribotipi di C. difficile circolanti in Italia

Successivamente con l’ausilio di diverse pubblicazioni scientifiche si andrà ad analizzare l’impatto della tossina binaria sul decorso clinico delle infezioni dovute alla presenza di C. difficile virulento. Verranno presi in considerazione anche i casi pubblicati di ribotipi caratterizzati dalla sola presenza della tossina binaria.

Infine tramite una pubblicazione specifica verranno mostrate le tecniche molecolari in grado di identificare la tossina binaria.

 

 

LOCANDINA

RESPONSABILE SCIENTIFICO

 CREDITI ECM

Lucia COLLINI

UO Microbiologia e Virologia

Ospedale Santa Chiara - APSS Trento

ID dell’evento: 271676.1

Attribuiti 4 crediti ECM

Il Corso è accreditato presso il Ministero della Salute per un massimo di 80 partecipanti appartenenti alle categorie professionali dei Biologi, Tecnici Sanitari di Laboratorio Biomedico, Infermieri, Tecnici della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro, Assistenti Sanitari e Medici delle seguenti specialità:

 

• Biochimica Clinica

• Direzione Medica di presidio ospedaliero

• Gastroenterologia

• Geriatria

• Malattia infettive

• Medicina interna

• Microbiologia e virologia

• Patologia Clinica

 

Per ottenere l’attestato ECM sarà indispensabile la partecipazione al 100% delle ore formative ed al superamento del test di apprendimento con almeno il 75% di risposte corrette.

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

PROVIDER ECM

SEGRETERIA SCIENTIFICA

TWORG di Raffaella Gnocchi

Mobile 347.5848680  |  Fax 0331.206771

e-mail: formazione@tworg.it

RINGRAZIAMENTI

L’evento é realizzato con il contributo non condizionante di

 © 2019 TWORG di Raffaella Gnocchi | Via Solferino 25 | Cassano Magnago VA | P.I 02488140126 | info@tworg.it | Informativa privacy GDPR 2016/679