Associata a

TOP

 

12 Aprile

/

5 Dicembre

2018

Scuola di Scienza della Qualità in Medicina di Laboratorio
Percorso 2: l'appropriatezza

Percorso di formazione e aggiornamento
promosso da MultiLab, Accademia di Qualitologia e Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori

Aula Didattica del MultiLab MultiMedica,  Via Fantoli 16/15 Milano

DOVE

MultiLab MultiMedica
Aula Didattica, Via Fantoli 16/15 Milano

ISCRIZIONE

Quota di iscrizione all'intero percorso:

100,00€ + IVA 22%

 

La partecipazione è gratuita per i dipendenti del Gruppo MultiMedica

 

La pre-iscrizione è obbligatoria e dovrà essere effettuata online a partire dal 1° Marzo e fino al 5 Aprile 2018 cliccando sul pulsante "Richiesta iscrizione" qui sotto per verificare la disponibilità di posti e formalizzare l’adesione seguendo le istruzioni riportate alla pagina web collegata.

 

L’attestato crediti sarà rilasciato solo ed esclusivamente ai partecipanti che avranno raggiunto la soglia minima di partecipazione (90% ore totali) e superato il questionario di apprendimento

RICHIESTA ISCRIZIONE

PREMESSA E OBIETTIVI

 

Scuola, come luogo di incontro e di confronto dove l’acquisizione di nuove conoscenze, nuove competenze e nuove responsabilità favoriscano una costante crescita culturale del professionista di Medicina di Laboratorio nella sanità del terzo millennio.

Scienza della Qualità, come approccio scientifico per integrare la qualità dei dati ottenuti in laboratorio (la qualità tecnica delle analisi, fondamentale prerequisito per la qualità dell’informazione), con la qualità delle risorse (sia tecnologiche sia umane) e con la qualità dell’organizzazione, per garantire un servizio prezioso alla diagnosi ed alla gestione dei pazienti.

Medicina di Laboratorio, che sta assumendo un’importanza sempre più crescente nel processo decisionale clinico dal punto di vista preventivo, diagnostico, prognostico e di monitoraggio della terapia. Nel nuovo ruolo della Medicina di Laboratorio, il professionista nella scelta dei test (appropriatezza), nella fase dell’interpretazione del risultato e nella comunicazione dell’informazione di laboratorio ai clinici (consulenza) deve diventare protagonista nei percorsi di cura del paziente/utente, ovvero uscire dai confini del Laboratorio per avvicinarsi al Paziente in collaborazione con il Medico Curante.

Fare bene il proprio lavoro non si esaurisce nel buon governo delle tecnologie. I mutamenti socio-politici ed economici epocali richiedono una consapevolezza del senso e del fine di ciò che si fa. L’attività sanitaria dipende molto dalle persone, il modo in cui ciascun singolo professionista applica le sue competenze ha un profondo e strategico effetto sull’intero processo di laboratorio.

 

In questo luogo di incontro e confronto si intende approfondire e condividere con i partecipanti le parole chiave della Medicina di Laboratorio del terzo millennio, Qualità, Appropriatezza, Rischio, Sicurezza, Innovazione, Gestione per coniugare efficienza ed efficacia nella gestione dei processi diagnostici terapeutici assistenziali.

La Medicina di Laboratorio è chiamata da recenti indirizzi europei e da letteratura scientifica a sviluppare modelli organizzativi e gestionali fondati su processi di miglioramento continuo della qualità delle prestazioni, dell’efficienza dell’organizzazione, delle risorse e della formazione per garantire ai cittadini prestazioni di qualità al minor costo possibile ed ai minori rischi in grado di soddisfare i loro bisogni.

 

PROGRAMMA

 

 

12.04 PRIMO INCONTRO - Presentazione del Corso

14.00 Saluti e Benvenuto

14.10 Introduzione | L'Accademia di Qualitologia e la medicina di Laboratorio (Beppe Carugo, Ermanno Longhi e Daniele Morelli)

14.30 Lettura Magistrale: Appropriatezza in Medicina di Laboratorio: centralità del paziente e competenze professionali (Piero Cappelletti)

 

10.05 SECONDO INCONTRO

14.00 Slow medicine e Appropriatezza Clinica (Antonio Bonaldi)

15.30 Gli indicatori di Qualità del Total Testing Process (Fulvio Ferrara)

 

24.05 TERZO INCONTRO

14.00 Armonizzazione in Medicina di Laboratorio (Ferruccio Ceriotti)

15.30 Fatti e misfatti prima dell’analisi... (Cosimo Ottomano)

 

14.06 QUARTO INCONTRO

14.00 Utilità clinica dei vecchi e nuovi biomarcatori nel tumore dei polmoni (Marco Platania)

15.30 Tumor Markers: an overview (Antonio Mastroianni)

 

21.06 QUINTO INCONTRO

14.00 Attenzione al cliente (Beppe Carugo)

15.30 Appropriatezza e gestione delle urgenze in un processo ad alta produttività (Giuseppe Bruschetti e Fabio Quaroni) NON ECM

 

05.07 SESTO INCONTRO

14.00 PDTA dello scompenso cardiaco (Edoardo Gronda)

15.30 Utilizzo clinico dei biomarcatori cardiaci (Arialdo Vernocchi)

 

13.09 SETTIMO INCONTRO

14.00 Diagnostica di laboratorio al letto del paziente: rischi e potenzialità. Esperienza dell'Istituto Tumori (Chiara Bonini)

15.30 Modello di gestione del POCT in MultiMedica (Ermanno Longhi)

 

20.09 OTTAVO INCONTRO

14.00 Appropriatezza della diagnostica proteica (Michele Mussap)

15.30 Appropriatezza della richiesta in microbiologia (Rossana Baccalini)

 

04.10 NONO INCONTRO

14.00 Appropriatezza dei test di ematologia (Piero Cappelletti)

15.30 Automazione del Laboratorio di Ematologia:evoluzione diagnostica, organizzativa e gestionale (Aurelio Pacioni) NON ECM

 

08.11 DECIMO INCONTRO

14.00 Amministrare consapevolmente: la sfida di oggi (Ida Ramponi)

15.30 Trasparenza ed etica in sanità (Carmen Sommese)

 

22.11 UNDICESIMO INCONTRO

14.00 La comunicazione nei servizi sanitari (Beppe Carugo)

15.30 Approccio alla Programmazione Neurolinguistica (Beppe Carugo)

 

05.12 DODICESIMO INCONTRO

14.00 Tissue Microarrays. Strumento di validazione di biomarcatori ad alta processività (Ida Biunno)

15.30 Lettura Magistrale | La biopsia liquida (Giuseppe Pelosi)

DOCENTI

BACCALINI Rossana

Dirigente Biologo UO Laboratorio Analisi Chimico-Cliniche e Microbiologiche, ASST Santi Paolo e Carlo, Milano

 

BIUNNO Ida

Ricercatore Istituto per la Ricerca Genetica e Biomedica, CNR, Università degli Studi di Milano

 

BONALDI Antonio

Presidente Slow Medicine, Torino

 

BONINI Chiara

Responsabile Settore Chimica Clinica, SSD Analisi Chimico Cliniche e Microbiologia, Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori, Milano

 

CAPPELLETTI Piero

Past President SIPMeL

 

CARUGO Giuseppe

Fondatore e Coordinatore Accademia di Qualitologia

 

CERIOTTI Ferruccio

Direttore UOC Laboratorio Analisi, Fond. IRCCS Ca' Granda Osp. Maggiore Policlinico, Milano

 

FERRARA Fulvio

Direttore Servizio Integrato Medicina di Laboratorio e Anatomia Patologica, CDI, Milano

GRONDA Edoardo

Direttore UO Cardiologia e Ricerca nello Scompenso Cardiaco, IRCCS MultiMedica,  Sesto S.G. (MI)

 

LONGHI Ermanno

Direttore Medicina di Laboratorio, Gruppo MultiMedica, Milano

 

MASTROIANNI Antonio

Responsabile Settore Immunochimica, SSD Analisi Chimico Cliniche e Microbiologia , Fond. IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori, Milano

 

MUSSAP Michele

Responsabile UO Medicina di Laboratorio, IRCCS AOU San Martino - IST Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro, Genova

 

PELOSI Giuseppe

Professore Associato Anatomia Patologica, Dipartimento di Oncologia ed Emato-Oncologia, Università degli Studi di Milano

 

PLATANIA Marco

Responsabile Reparto Oncologia Medica 1, Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori, Milano

 

RAMPONI Ida

Direttore Generale ASST Rhodense,

Garbagnate M.se (MI)

SOMMESE Carmen

Direttore Sanitario Aziendale, Gruppo MultiMedica, Milano

 

OTTOMANO Cosimo

Deputy CMO, Synlab Italia srl, Monza (MB)

 

VERNOCCHI Arialdo

Consulente di Medicina di Laboratorio, Gruppo MultiMedica, Milano

 

 

 

 

 

Docenti delle lezioni non accreditate ECM:

 

BRUSCHETTI Giuseppe

Plasma Proteins & Marketing Scientific Advisor, Siemens Healthineers

 

PACIONI Aurelio

Responsabile marketing scientifico di Divisione, Dasit SpA

 

QUARONI Fabio

Marketing Manager Next Generation, Siemens Healthineers

LOCANDINA

RESPONSABILE SCIENTIFICO

 CREDITI ECM

Ermanno Longhi

Direttore Medicina di Laboratorio

Gruppo MultiMedica, MI

Tel. 02.55406622

Mail ermanno.longhi@multimedica.it

 

ID dell’evento: 126817.1

33 crediti ECM acquisibili

L’evento è stato accreditato per un massimo di 44 partecipanti appartenenti alle categorie professionali dei Biologi, Tecnici Sanitari di Laboratorio Biomedico e Medici Chirurghi delle seguenti specialità:

• Anatomia Patologica

• Biochimica clinica

• Ematologia

• Microbiologia e Virologia

• Patologia Clinica (laboratorio di analisi chimico-cliniche e microbiologia)

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

SEGRETERIA SCIENTIFICA

TWORG di Raffaella Gnocchi

Mobile 347.5848680  |  Fax 0331.206771

e-mail: formazione@tworg.it

PROVIDER ECM

Ufficio Formazione Gruppo MultiMedica

Tel. 02.85994262

Mail ufficioformazione@multimedica.it

Responsabili Scientifici:

Ermanno Longhi

Direttore Servizio di Medicina di Laboratorio

del Gruppo MultiMedica

Daniele Morelli

Responsabile SSD Analisi Chimico Cliniche e Microbiologia, Fond. IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori, Milano

 

Comitato Scientifico:

Beppe Carugo

Fondatore e Coordinatore

Accademia di Qualitologia

Franca Pagani

Direttore Dipartimento di Medicina di Laboratorio Poliambulanza Brescia

Carmen Sommese

Direttore Sanitario Aziendale

Gruppo MultiMedica, Milano

Arialdo Vernocchi

Consulente di Medicina di Laboratorio

Gruppo MultiMedica, Milano

PATROCINIO

RINGRAZIAMENTI

Il percorso è realizzato con il contributo non condizionante di:

 © 2018 TWORG - di Raffaella Gnocchi | Via Solferino 25 | Cassano Magnago | VA | Partita IVA 02488140126 | Email: info@tworg.it | Informativa privacy